Home » Tutti i premi del FIFA The Best 2021

Tutti i premi del FIFA The Best 2021

di Redazione EFBET News

Serata di gala per il calcio mondiale ieri a Zurigo, Svizzera, dove si è svolta l’edizione 2021 del FIFA The Best, la premiazione dei migliori giocatori della stagione passata, votati non solo dai giornalisti come nel caso del Pallone d’Oro, ma anche dagli allenatori delle Nazionali e dai rispettivi capitani.

Per il secondo anno consecutivo il premio di miglior calciatore è stato dato al polacco Robert Lewandowski, secondo al Pallone d’oro dietro a Messi, che con il Bayern Monaco la scorsa stagione ha messo a segno 43 reti in 34 partite di Bundesliga, superando il record detenuto dalla leggenda Gerd Muller.

Il miglior portiere è stato invece l’estremo difensore del Chelsea Campione della Champions League, Edouard Mendy che ha avuto la meglio sul nostro Gigio Donnarumma e sul tedesco Manuel Neuer. Sempre per la squadra londinese il riconoscimento di miglior allenatore che è stato conquistato da Thomas Tuchel, beffando nuovamente un italiano, il CT Roberto Mancini anche lui come Donnarumma vincitore degli Europei estivi con l’Italia.

Per il premio Puskas, riservato al goal più bello, è stato premiato Erik Lamela, per la rete messa a segno di rabona con il Tottenham nella sfida contro l’Arsenal dello scorso 14 marzo 2021.

Anche Cristiano Ronaldo ha ricevuto un premio, il The Best Fifa Special Award, per il record di goal a livello mondiale e i suoi primati individuali conquistati lo scorso anno.

La vincitrice del premio Fair Play è stata invece la selezione nazionale della Danimarca per quanto accaduto durante Finlandia-Danimarca al calciatore Eriksen. Per la stessa partita sono stati premiati anche i migliori tifosi delle due Nazionali.

Niente premi individuali quindi per gli italiani malgrado la vittoria dell’Europeo. Unica consolazione la presenza di tre azzurri nella Top11: Donnarumma, Bonucci e Jorginho.

Di seguito la formazione migliore secondo la FIFA:

Donnarumma, Ruben Dias, Bonucci, Alaba, Kanté, Jorginho de Bruyne, Messi, Cristiano Ronaldo, Haaland, Lewandowsky

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento