Home » Verstappen 3! L’olandese vince il terzo mondiale consecutivo e si candida ad erede di Shumacher

Verstappen 3! L’olandese vince il terzo mondiale consecutivo e si candida ad erede di Shumacher

di Fabrizio
Red Bull Budget Cap

In una spettacolare manifestazione di abilità e determinazione, il pilota olandese Max Verstappen, al comando della scuderia Red Bull Racing, si è laureato Campione del Mondo di Formula 1 per la terza volta nella sua carriera. La sua incredibile performance è stata sigillata nella gara Sprint che ha preceduto il Gran Premio del Qatar, tenutosi il 8 ottobre presso il circuito di Losail.

Con soli 26 anni, Verstappen ha dimostrato una supremazia indiscussa, accumulando 177 punti di vantaggio sul suo compagno di squadra messicano, Sergio Perez, giunto secondo nella classifica generale. Perez, per mantenere vive le speranze di un colpo di scena nel campionato, avrebbe dovuto vincere la gara Sprint e affidarsi a un’inarrestabile sfortuna dell’olandese. Tuttavia, il destino ha riservato un’altra sorte a Perez, che si è ritirato dalla competizione, lasciando Verstappen con una strada spianata verso la vittoria.

Nella gara Sprint, Verstappen si è classificato al secondo posto alle spalle del pilota australiano Oscar Piastri della McLaren, ma questa piazzamento è stato più che sufficiente per assicurarsi il titolo. Questo trionfo rappresenta l’apice di una stagione straordinaria per Verstappen, che ha dominato la Formula 1 con 13 vittorie su 15 Gran Premi disputati finora.

Con questo terzo titolo mondiale, Max Verstappen si unisce a una ristretta cerchia di leggende della Formula 1, tra cui Ayrton Senna, Niki Lauda, Nelson Piquet, Jack Brabham e Jackie Stewart, nella classifica “all time”. Tuttavia, il primato assoluto di sette campionati mondiali detenuto da Michael Schumacher e Lewis Hamilton rimane ancora lontano. Ma Verstappen, a soli 26 anni, ha un futuro radioso davanti a sé, con almeno un altro decennio di carriera. Guardando al futuro, il pilota olandese punta a un poker di titoli nella prossima stagione, con l’obiettivo di raggiungere Sebastian Vettel e avvicinarsi al prestigioso club dei cinque campionati vinti, che include Juan Manuel Fangio.

Un eventuale trionfo nel 2024 consentirebbe a Verstappen di entrare in un altro club esclusivo, con soli Michael Schumacher, Fangio, Vettel e Hamilton capaci di vincere quattro campionati mondiali consecutivi. Per ora, il sogno di Verstappen è ancora lontano, ma il giovane campione olandese sta dimostrando di essere una forza imprendibile nella Formula 1 moderna e il futuro sembra promettente per lui e per tutti i suoi tifosi.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento